L’IPE, in linea con le proprie finalità istituzionali, al fine di facilitare la possibilità a giovani meritevoli di frequentare i Master della Business School e di agevolarne l’inserimento nel mondo del lavoro, ha costituito un “Fondo per il Prestito d’Onore” per la concessione di prestiti dell’importo massimo di € 1.500,00 per i partecipanti ai Master in Finanza, Bilancio e Marketing e di € 1.000,00 per i partecipanti al Master in Risorse Umane. L’Istituto, potrà tuttavia valutare richieste per la concessione di prestiti di importo diverso se adeguatamente motivate e documentate.Ipe prstito d'onore

Il “Fondo per il Prestito d’Onore” si alimenta principalmente grazie al contributo dell’Istituto Banco di Napoli – Fondazione, della Fondazione Gabriele Berionne e del Fondo Paolo Panarelli nonché al contributo di aziende partner, persone fisiche e giuridiche che ne condividono e ne sostengono le finalità. 
Possono accedere al Fondo gli allievi che, una volta ammessi, frequenteranno uno dei Master organizzati dall’IPE.

L’accesso al prestito non richiede alcuna garanzia, né interessi, ma un impegno formale per la restituzione.
L’obiettivo è di incentivare nei giovani l’iniziativa, l’impegno personale e la responsabilità.
Gli importi dei prestiti che i beneficiari restituiscono al termine del master permetteranno ad altri allievi di usufruire delle medesime agevolazioni.

E’ possibile richiedere il prestito d’onore se il reddito familiare, come da certificazione DSU e ISEE, non superi i 30.000,00 €.

Le domande, da redigere su apposito modulo e corredate dalla certificazione ISEE, dovranno pervenire all’IPE  entro il termine previsto, per ciascun master dal Regolamento.

Regolamento

Modulo di richiesta