L’IPE - Istituto per ricerche ed attività educative - fondato nel 1979 da un gruppo di docenti universitari, professionisti e imprenditori, "si propone di contribuire all'accesso dei giovani all'educazione, alla cultura e al lavoro" (art. 1 dello Statuto). L’Istituto, con sede legale in Napoli, è uno dei Collegi universitari legalmente riconosciuti ed operanti sotto la vigilanza del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. (Ente morale eretto con D.P.R. 374/81). 
Staff IPE

Attività istituzionali: 

  • Promuove e gestisce Collegi Universitari e centri culturali: oltre ad offrire alloggio a studenti universitari fuori sede, organizzano attività culturali, corsi, convegni per tutti gli studenti universitari della città.
  • Promuove Master e corsi di alta formazione rivolti a studenti universitari o neolaureati. Le tematiche principalmente trattate sono: Finanza avanzata, bilancio e revisione contabile, Information Technology, Media Education, formazione a distanza, ecc.
  • Assegna Borse di studio e assegni di studio per studenti e docenti al fine di svolgere la loro attività di ricerca o studio in Italia e all’estero.
  • Realizza Convegni scientifici su temi di Economia, Filosofia della Scienza, ecc. con la partecipazione di eminenti scienziati italiani e stranieri.
  • Ha organizzato per anni EURIPE: manifestazione di orientamento universitario e professionale.
  • Cura la redazione di ricerche e pubblicazioni in ambito economico-finanziario, filosofico, scientifico, ecc.

Sedi

Le città dove attualmente l’IPE opera stabilmente sono Napoli, Roma, Bari.

Finanziamenti

L'IPE è finanziato dalle quote dei soci, dai proventi delle proprie iniziative, dai contributi di Enti pubblici e privati; riceve aiuti dagli organi statali ed internazionali interessati ai suoi programmi e dalle amministrazioni locali.
L' IPE è tra gli enti beneficiri del 5 per milleI contributi di enti a favore dell' Istituto sono detraibili fiscalmente e rientrano nelle previsioni dell'art. 65 comma 2° lettera a) del Dpr 22/12/86 n. 917.

Organigramma

Il Consiglio di Amministrazione è attualmente composto da 7 membri:

Presidente:
prof. Raffaele Calabrò, Ordinario di Cardiologia, II Università di Napoli

Consiglieri:
prof. Lucio Iannotta, Ordinario di Diritto Amministrativo, Seconda Università di Napoli
dott.ssa Maria Chiara Pizzioli, Architetto
dott.ssa Mariangela Affinita, Imprenditrice
prof. Vincenzo del Giudice, Ordinario di Estimo, Università Federico II di Napoli
dott. Carlo Santini, già Direttore Generale Ufficio Italiano Cambi
dott. Luigi Altomare, Medico

Direttore Generale:
dott. Lorenzo Burdo

Segretario Generale:
prof. Antonio Ricciardi, Ordinario di Economia Aziendale, Università degli Studi della Calabria

Comitato Scientifico IPE 

Istituito dal Consiglio di Amministrazione dell’IPE il 28 maggio 2018 ai sensi dell’art. 4.1. del DM 672/2016. Il Comitato Scientifico ha funzioni di indirizzo e garanzia dell’attività scientifica, accademica, formativa e culturale dell’Istituto

  • dott.ssa Stefania Brancaccio, Coelmo SpA
  • prof. Leonardo Damiani, Politecnico di Bari
  • prof. Francesco Izzo, Università della Campania L. Vanvitelli
  • avv. Antonio Landolfi, Landolfi Studio Legale Associato
  • ing. Giovanni Lombardi, Tecno srl
  • prof. Gaetano Manfredi, Rettore Università Federico II
  • prof. Andrea Pisani Massamormile, Università L’Orientale
  • prof. Giuseppe Mendicino, Università della Calabria       
  • prof. Claudio Porzio, Università Parthenope    
  • prof. Giorgio Ventre, Università Federico II
  • prof.ssa Natascia Villani, Università Suor Orsola Benincasa       
  • ing. Marco Zigon, Fondazione Matching Energies 

Valori di riferimento
Il valore del lavoro e della dignità della persona che l'Istituto promuove si ispirano, nel rispetto del pluralismo, ai principi della dottrina sociale della Chiesa e agli insegnamenti di San Josemaría fondatore dell'Opus Dei sulla santificazione del lavoro professionale e degli impegni quotidiani.