Il nostro mondo ha amplificato le disuguaglianze. Mai come oggi in base ai luoghi di provenienza, cambiano le possibilità di accesso alle opportunità per una vita migliore.

Da un lato abbiamo il “centro”, luogo simbolico dove tutto avviene e tutto è possibile, dall’altro la“periferia” con le sue distanze non necessariamente geografiche ma sicuramente culturali, economiche, sociali. Tali disuguaglianze si vanno sempre più accentuando non solo tra Paesi ma anche tra le città di una stessa regione o tra i quartieri di una stessa città.

A questo si aggiunge una nuova categoria, un nuovo luogo interiore, quello del- la periferia esistenziale di chi, distante dal calore di relazioni autentiche, non riesce a trovare il “centro” della propria vita.

PROGRAMMA

• La Musica per capire l’emigrazione

• Vite al limite nel Teatro

• Periferie esistenziali: come stanno i ragazzi

• Disegnare la città

• Città e periferia: storie ai margini

CALENDARIO

Webinar, mercoledì h 18.00 - 20.00 | 14, 21, 28 aprile - 5, 12 maggio

DESTINATARI

50 studentesse e studenti universitari di tutte le discipline e corsi di laurea

ISCRIZIONE

Iscrizione gratuita da perfezionare entro il 13 aprile al seguente link

È possibile seguire anche seminari singoli. Dopo l’iscrizione si riceveranno le informazioni tecniche per l’accesso al webinar.